2012
rami, marmo, cemento, farina
70 x 250 cm ca.

installazione presso il “parco di cemento”, Udine

  • sperimentazione musiva di laura carraro durante l workshop dell'associazione culturale modo
  • mosaico contemporaneo di laura carraro per reshape al parco di cemento
  • sperimentazione-mosaico-laura-carraro
  • workshop-reshape-udine-sperimentazione-mosaico

Ho realizzato quest’installazione durante il workshop artistico “Reshape_Incroci” organizzato dall’associazione culturale Modo presso gli spazi del parco Ardito Desio (detto “di cemento”) a Udine dall’1 al 7 luglio 2012.
Mi ha permesso di andare oltre nella sperimentazione sulle superfici discontinue, potendo alzare di molto le “tessere” costituite da rametti di legno. L’effetto è quello del percorso di un fachiro, su cui andare “in punta di piedi”.

Mi hanno affascinato il gioco delle ombre profonde gettate dalle tessere alte e l’aspetto tridimensionale del profilo dell’opera, in questo caso accentuato dall’albero che vi cresce in centro e solleva il terreno.

In punta di piedi è un’inquadratura sulla delicatezza del momento dell’incrocio tra vissuti diversi, tra naturale e artificiale, aspettative e realtà.